Grand Hotel Vesuvio, Sorrento

Verifica Disponibilità

Itinerari: Ravello

Si trova su di un piccolo altopiano che sovrasta Maiori e Minori e gode di una famosa vista panoramica sul Mare Tirreno e sul golfo di Salern.
Ravello fu fondata nel V secolo come luogo di rifugio dalle scorrerie dei barbari che segnarono la fine dell'Impero Romano d'Occidente. La cittadina crebbe con i commerci e raggiunse il suo massimo splendore dopo il IX secolo, sotto la Repubblica marinara di Amalfi e il Principato di Salerno.
A seguito delle devastazioni arrecate dalle guerre (Ravello fu infatti saccheggiata e distrutta dai Pisani), a partire dal XIV secolo molti dei suoi abitanti si trasferirono a Napoli e dintorni, determinandone la decadenza durata sino alla fine del XVIII secolo.
Dal XIX secolo, riscoperta da intellettuali e artisti, riacquistò la sua importanza come luogo di turismo culturalmente elitario.
Nella Villa Sangro di Ravello, alloggiò il Re Vittorio Emanuele III durante la primavera del 1944, quando il governo d'Italia era insediato a Salerno


Altri Itinerari

VIA NASTRO VERDE 7, 80067 SORRENTO (NA) - Tel +39 081.87.82.645 - Fax +39 081.80.71.170 - P.iva: 01246491219 info@vesuviosorrento.com Call us on Skype Links

Virtual Tour